Analisi sito web. Come analizzare comportamento utenti di un sito web

icona

SERVIZIO PER VERIFICARE IL COMPORTAMENTO DEI VISITATORI DEL NOSTRO SITO WEB

analisi-sito-web

Parliamo nuovamente di siti web e di analisi sito web, la nostra agenzia di comunicazione scrive riguardo un servizio utile al nostro sito web ma soprattutto al nostro business. In questo articolo vogliamo fare una breve recensione di questo strumento molto utile ed interessante. Si tratta di Hotjar, che ci permette di analizzare il comportamento degli utenti di un sito web attraverso mappe di calore. Mappe di calore… interessante… Suona strano ma è così, ma non solo possiamo analizzare cosa fanno gli utenti, ma possiamo anche fare molte altre cose! Ne elenchiamo qui alcune.

  • Creazione mappe di calore

  • Registrazione schermata

  • Analisi funnel

  • Analisi di form di contatto

Pensiamo che questi quattro punti siano abbastanza sufficenti per fare un analisi sito web e capire cosa poter migliorare nel nostro sito. Andiamo a spiegare in maniera più dettagliata ogni punto sopra elencato.

Creazione mappe di calore

Si parte dal punto più strano ed interessante, le mappe di calore. Hotjar ci consente di analizzare le zone di interazione degli utenti attraverso mappe di calore. Ovvero crea una schermata del sito web con delle zone calde e fredde. Le zone più calde rappresentano quelle di maggiore interazione, come ad esempio click, spostamenti del cursore, il cursore che rimane fermo, scroll della pagina,… mentre le zone fredde rappresentano le zone dove avviene meno interazione. Con le mappe di calore già possiamo già capire molto sull’interesse dei visitatori e del pubblico.

Registrazione schermata

Come già preannunciato dal titolo, Hotjar ci da la possibilità di avere delle registrazioni della schermata del nostro sito web. Caratteristica che ci permette di testare e collaudare l’esperienza utente. La registrazione della schermata ricrea il percorso esatto fatto dal puntatore del mouse, facendoci capire dove viene fatto il clic e quanto tempo rimane sulla stessa posizione. In base ai click ad esempio, possiamo ben intuire cosa potrebbe non funzionare nel nostro sito web (ad esempio un falso pulsante).

Analisi funnel

Dove si fermano i visitatori? Anche questo tipo di analisi sito web è molto utile. Individua ogni step che l’utente effettua e dove avviene l’abbandono del sito web, su quale pagina e a quale punto. Ad esempio su un sito di shop online abbiamo l’opportunità di verificare come mai non avviene acquistato un certo tipo di prodotto.

Analisi form di contatto

Altro punto che molto spesso viene sopravvalutato. I form molto lunghi sono spesso causa dell’abbandono di un’azione o addirittura dell’intero sito. Il plugin riesce ad analizzare quale campo del form di contatto viene lasciato in bianco oppure quanto tempo prende per il completamento. Un’analisi completa dei campi problematici di un form, quindi inutile avere tanti campi per avere più informazioni, il tempo è sempre poco e gli utenti lo sanno molto bene.

Analisi sito web

Analizzare il proprio sito web è molto importante perché a volte anche un piccolo errore può comportare la mancata vendita di un prodotto o servizio. Secondo noi di Patatone il servizio fornito da Hostjar è eccellente e… gratuito! Si, e come sempre ci sono più opzioni per i servizi, ma quello di cui abbiamo parlato in questo articolo è il servizio base, quindi gratuito. Ci sono ovviamente delle limitazioni perché ad esempio la versione base permette di usufruire del servizio gratis per siti che hanno fino a 2000 vendite al mese, possono essere poche ma anche tante, dipende. La versione a pagamento invece offre molto di più, ma per cominciare, anche solo a provare, la versione base ci può già dare idea di quello che può fare questo servizio.